venerdì 31 agosto 2007

Auto in fuoristrada

Oggi voglio aprire un dibattito, o meglio riaprire perchè si tratta di una questione annosa anche se dei nostri tempi recenti, già trita e ritrita in ogni forma mediatica.
Perchè il modello più diffuso di auto è il fuoristrada, o presunto tale (il famoso SUW)?
Molte persone sono succubi del fascino di queste automobili, ed io mi metto a capo della lista visto che da sempre la 'jeep' ha esercitato su di me un fascino incredibile. Dalla mia, per giustificarmi, però devo dire che io sono nata e cresciuta in campagna, ho guidato trattori ed ammirato le possibilità che un macchinario può dare per aiutare l'uomo. per me il fuoristrada rappresenta la forma di mezzo di locomozione per eccellenza, cioè quello che ti permette di andare ovunque e con qualunque condizione atmosferica (per esempio con neve e ghiaccio).
Ma mentre giustifico il mio personale interesse, non capisco quello di persone che vivono ed hanno sempre vissuto in una città di pianura....boh?
E poi c'è l'altra categoria che mi incuriosisce ulteriormente: i neo-genitori.
L'altra mattina ho avuto modo di vedere arrivare sul lavoro il mio rifornitore di metano di fiducia (già...la mia auto va a metano!) e questo, padre da meno di un anno, arriva con un meraviglioso fuoristrada fiammante marchiato mercedes!! Ho subito collegato l'auto al figlio, non so perchè. Forse esagero, ma secondo me è una mania che ha preso diverse persone. Quando uno diventa genitore vuole un'auto spaziosa e sicura per trasportare il pargolo e quale auto è più sicura di un fuoristrada? Forse parlo per invidia, ma che valore aggiunto da' un'auto costosa e ingombrante al volersi prendere cura del proprio figlio?
Che poi magari lo si usa solo in città o solo per brevi spostamenti, amgari per andare a prendere i figli a scuola (e chiunque si sia mai trovato in un ingorgo davanti ad una scuola nell'ora di uscita, può capirmi). Pensate a quanto spreco di spazio, di carburante e di conseguenza di inquinamento.
Così si vedono suw e fuoristrada di marca e foggia improbabili......magari alcuni di quelli non sarebbero in grado di superare un percorso sterrato di minima pendenza su un terreno asciutto. Magari molti di quelli non sarebbero in grado di superare un percorso sterrato di minima pendenza su un terreno asciutto per incompetenza del pilota. Credo che la maggior parte delle persone (e aimè quasi tutt donne) che usano queste auto non sia a conoscenza delle effettive potenzialità del mezzo , tipo 'ma quella levetta lì a cosa serve?' 'non so, non l'ho mai usata!'.
Credo di aver avuto migliori performance automobilistiche quando superavo le salite in curva del mio paesello coperte da 1/2 metro di neve con la fiat 126 di mio padre (e sfido chiunque a dire che 500 e 126 non avessero grandi risorse in questi casi.......chi sa che è vero sa anche il perchè).
Quindi per ora me ne vado a spasso con la mia auto usata con impianto a metano, sospirando di fronte ad un Land Rover Defender e sognando il giorno in cui potrò ritirarmi a vivere in una casetta sulla collina, raggiungibile solo con quell'auto, quando potrò permettermi anche di non lavorare per vivere......
Ma sognare aiuta a vivere meglio?????? (mmmmmmmmm)

Nessun commento: